Dalla provincia vendesi canestri, moto e semafori

In tempo di crisi i Comuni si industriano e vendono di tutto. Dormelletto aveva iniziato con i semafori ed è stato seguito da Arona. A Gattico sono state messe all'asta vecchie moto e in ultimo è arrivato Suno con due canestri da basket

Aveva iniziato lo scorso anno il Comune di Dormelletto mettendo all'asta undici lanterne dismesse per far quadrare i conti in tempi di spending review. Questi semafori per quasi quarant'anni regolarono il traffico sulla statale 33 del Sempione fino ad essere sostituiti con le rotatorie. Gli impianti semaforici, di diverse forme e dimensioni, sono stati venduti tutti eccetto uno facendo ricavare al Comune lacustre circa 1.600 euro.

L'esempio è stato seguito a ruota quest'anno dal vicino Comune di Arona. Dopo la costruzione di due rotatorie in centro città, il Sindaco Alberto Gusmeroli, ha deciso di mettere all'asta gli otto impianti rimossi partendo da un prezzo base di 100 euro l’uno. In questo caso il ricavato sarà destinato esclusivamente a iniziative di carattere socio-assistenziale.

Il Comune di Gattico invece ha recentemente messo in vendita due moto storiche usate dai vigili urbani. Il motivo? Sempre per fare cassa poichè ormai i trasferimenti statali sono pari a zero. Si è trattato di una Guzzi V35 dell’82 e un Gilera 150V Arcore, la prima in buone condizioni, invece la seconda è stata radiata dal registro automobilistico.

Arriviamo così all'ultima singolare vendita comunale, ovvero l'Amministrazione sunese ha indetto un'asta pubblica per l'alienazione di 2 canestri da basket di sua proprietà. Questi furono acquistati  nel 1995, sono realizzati in acciaio e dotati di meccanismo elettrico telecomandato  per  la relativa apertura, si trovano in palestra ed hanno un costo stimato, considerando  anche gli anni di  utilizzo e l’attuale stato di conservazione, di 3 mila euro cadauno. La data di scadenza per la presentazione delle proposte d'acquisto è domani, lunedì 2 marzo alle 13. Chi  volesse ancora partecipare alla deve trasmettere la propria offerta all’ufficio tecnico comunale.La gara si terrà in seduta pubblica il giorno 5 marzo alle 10 in sala consigliare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Novara, tragedia al centro commerciale: si sente male e muore alle casse dell'Ipercoop

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Incidente a Trecate, camion perde il carico e travolge tre auto: un ferito incastrato nell'abitacolo

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento