Trenitalia, nuovi controlli antievasione sui treni regionali

In due giorni 16mila controlli su 77 treni regionali ritenuti più sensibili al fenomeno dell'evasione, con un'evasione rilevata prossima al 7,5%

Sedicimila controlli in due giorni condotti da circa cinquanta agenti di Trenitalia provenienti anche da altre regioni e concentrati su 77 treni regionali del Piemonte, ritenuti più sensibili al fenomeno dell’evasione.

Continua la lotta ai "furbetti" che Trenitalia sta conducendo in tutta Italia, e arrivano i primi positivi risultati, con un recupero di risorse di cui beneficeranno tutti i passeggeri.

Il bilancio dei primi due giorni di lavoro del team nazionale di controllori che questa settimana affianca i colleghi piemontesi nella nuova e sistematica attività di controllo dei biglietti registra l’allontanamento, prima di salire a bordo, di oltre 800 persone non in regola con il biglietto, 333 ticket venduti per un incasso di oltre 4mila euro e verbali di accertamento per circa 28500 euro. L’evasione rilevata è prossima al 7,5%.

I controlli, resi veloci ed efficaci dalla presenza contemporanea di più agenti, sono effettuati sui treni e nelle fasce orarie considerate a maggior rischio evasione ed hanno interessato tutte le linee piemontesi da Torino in direzione Genova, Cuneo, Novara, Milano e Susa. 

I pool costituiti da più persone acquistano anche una funzione dissuasiva nei confronti di possibili reazioni aggressive. Ciò nonostante sono stati 12 i casi in cui è stato chiesto l’intervento della Polfer.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questo nuovo approccio al fenomeno dell’evasione, con il richiamo al rispetto delle regole e una maggiore capillarità nei controlli, sta determinando - fanno sapere da Trenitalia - un recupero di risorse che sosterrà, tra l’altro, il percorso di ammodernamento e potenziamento della flotta regionale su cui Trenitalia è impegnata anche attraverso una gara europea per la fornitura di 500 nuovi treni, pari a un investimento di oltre 4,5 miliardi".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Novara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Novara, le mascherine gratuite si ritirano in farmacia

  • Tragedia a Romagnano Sesia, 22enne annegato nel Sesia

  • Novara, c'è la data ufficiale di apertura del supermercato Aldi in corso della Vittoria

Torna su
NovaraToday è in caricamento