Cronaca

Più sicurezza per pendolari e viaggiatori: ancora controlli nelle stazioni

Nel novarese i controlli si sono concentrati maggiormente a Gozzano e Orta San Giulio, dove lo scorso 17 gennaio si è verificata un'aggressione

La stazione di Orta Miasino

Crescono gli incidenti mortali in ambito ferroviario, spesso causati da comportamenti pericolosi e sbagliati degli utenti, e la Polfer decide di aumentare i controlli contro l'attraversamento dei binari.

Lunedì 30 gennaio, infatti, la polizia ferroviaria ha eseguito una serie di controlli straordinari nelle stazioni piemontesi, con l'obiettivo di prevenire tutte quelle condotte che rappresentano un rischio per l'incolumità dei viaggiatori. 

In particolare, nel novarese la Polfer ha garantito la vigilanza, mattino e pomeriggio, nelle stazioni di Gozzano e Orta Miasino, interessate dalla tratta lungo cui lo scorso 17 gennaio si è verificata un'aggressione a bordo treno. In questo caso il servizio si è svolto con la collaborazione della protezione aziendale di Fs in stazione e dei carabinieri nelle aree limitrofe alla stazione. Durante la giornata sono stati controllati 14 treni e 140 passeggeri; mentre sono state 22 le sanzioni elevate da parte di Fs per un totale di oltre 2mila euro.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più sicurezza per pendolari e viaggiatori: ancora controlli nelle stazioni

NovaraToday è in caricamento