menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, due nuovi casi a Novara: ricoverati un novarese e una vercellese

Sospese le attività nel reparto di ortopedia dopo il ricovero di una ragazza per incidente, risultata poi positiva al tampone

Due nuovi casi di contagio da coronavirus ricoverati all'ospedale Maggiore di Novara.

Coronavirus, primo caso positivo a Novara

Come confermato dallo stesso ospedale, nella giornata di oggi, venerdì 6 marzo, due persone sono risultate positive al primo tampone. Si tratta di una donna residente in provincia di Vercelli e di un uomo residente in provincia di Novara. Le loro condizioni sono buone.

Coronavirus, clinicamente guarita la famiglia di Borgo Ticino

Sospese le attività in ortopedia

La ragazza di originaria di Magenta, trasportata oggi al Maggiore dopo un incidente stradale e risultata positiva al primo tampone, era passata dal reparto di ortopedia. 

Coronavirus, in Piemonte i casi probabili sono diventati 135

La direzione sanitaria ha assunto così alcuni provvedimenti in via del tutto precauzionale: il personale in servizio in quel momento è stato tenuto a domicilio e di conseguenza è stato necessario ridurre il numero dei posti letto da 24 a 7 con sospensione dell'attività ortopedica e garanzia della sola attività traumatologica urgente.

I pazienti attualmente ricoverati sono trasferiti nell'area di degenza sovrannumeraria chirurgica (5 pazienti) e in chirurgia vascolare (3 pazienti): non hanno alcun problema

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, fino a quando il Piemonte sarà in zona arancione?

Attualità

Coronavirus, il Piemonte di nuovo in zona arancione dal 17 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento