Coronavirus: in Piemonte 13964 casi positivi, salgono a 732 i pazienti guariti

Il bollettino della Regione. Nel novarese sono 1151 i casi positivi, nel Vco 740. Nessun nuovo ricovero in terapia intensiva all'ospedale di Novara

Foto di repertorio

Sono quasi 14mila (precisamente 13964) le persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte.

Lo ha comunicato la Regione nel bollettino di aggiornamento di oggi, mercoledì 8 aprile: sono 2026 in provincia di Alessandria, 646 in provincia di Asti, 602 in provincia di Biella, 1232 in provincia di Cuneo, 1151 in provincia di Novara, 6622 in provincia di Torino, 685  in provincia di Vercelli, 740 nel Vco, 188 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 72 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 423, 6 in meno rispetto al bollettino di ieri, martedì 7 aprile. I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 51311, di cui 28236 risultati negativi.

Sono più di 700 i pazienti guariti, oltre 800 quelli "in via di guarigione"

Nel pomeriggio di oggi, mercoledì 8 aprile, l’Unità di crisi della Regione Piemonte ha comunicato che il numero complessivo di pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, è di 732 (119 in più di ieri, martedì 7): 50 in provincia di Alessandria, 41 in provincia di Asti, 39 in provincia di Biella, 81 in provincia di Cuneo,  29 in provincia di Novara, 396 in provincia di Torino, 46 in provincia di Vercelli, 35 nel Vco, 15 provenienti da altre regioni.

Altri 834, infine, sono "in via di guarigione", ossia negativi al primo tampone di verifica dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

Coronavirus, da oggi mascherine obbligatorie per gli addetti alla vendita e raccomandate per i clienti

Oltre 1400 i decessi totali

Sono 68 i decessi di persone positive al test del "coronavirus Covid-19" comunicati nel pomeriggio dall’Unità di crisi, di cui 18 al momento registrati nella giornata di oggi, mercoledì 8 aprile. Il totale complessivo è quindi di 1.417 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi su base provinciale: 267  ad Alessandria, 72 ad Asti, 96 a Biella, 100 a Cuneo, 145 a Novara, 572 a Torino,  73 a Vercelli, 68 nel Vco, 24 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.

Dalla Regione ricordano che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente dall’Unità di crisi può comprendere anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi dovuti al coronavirus.

Coronavirus, più controlli sulle strade novaresi a Pasqua e Pasquetta

La situazione nel novarese

Dall'ospedale Maggiore di Novara arrivano buone notizie: anche oggi, mercoledì 8 aprile, non si sono registrati ricoveri in terapia intensiva. Sono invece due le persone decedute in giornata, di 87 e 71 anni.

I pazienti ricoverati "Covid positivi" sono 160, di cui: 61 di Novara (7 in terapia intensiva e 8 in semi intensiva), 80 della provincia di Novara, 12 del resto del Piemonte e 7 di fuori regione. Sono inoltre 7 le persone dimesse a domicilio, mentre altre 4 sono state trasferite in altre strutture.

Infine, secondo i dati forniti dall'Asl di Novara, all'ospedale di Borgomanero sono ricoverate 58 persone, mentre a livello provinciale sono 886 le persone in isolamento domiciliare volontario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, aereo vola basso sulla città: ecco il perchè

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Incidente sul lavoro a Novara: morto un operaio di 36 anni

  • Coronavirus, Cirio: "Per l'1 o il 3 dicembre il Piemonte sarà in zona arancione"

  • Bambino di 4 anni colpito al volto dal calcio di un cavallo

  • Nuovo Dpcm Natale 2020: le regole allo studio per pranzi, cene e parenti

Torna su
NovaraToday è in caricamento