menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Coronavirus: in Piemonte sono 14671 i casi positivi, 70 i nuovi decessi

Il bollettino della Regione. Sette i nuovi decessi registrati a Novara, 3 a Borgomanero

Sono 14671 le persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte, 707 in più rispetto a ieri, mercoledì 8 aprile.

Lo confermano i dati diffusi dalla Regione nel consueto bollettino di aggiornamento: sono 2104 in provincia di Alessandria, 681 in provincia di Asti, 625 in provincia di Biella, 1309 in provincia di Cuneo, 1226 in provincia di Novara, 6992 in provincia di Torino, 700 in provincia di Vercelli, 776 nel Vco, 191 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 67 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 398, 25 in meno rispetto al bollettino di ieri, mercoledì 8 aprile. I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 55548, di cui 30781 risultati negativi.

Coronavirus, sul sito della Regione la mappa del contagio in Piemonte

Sono 865 in tutto i pazienti guariti, 915 quelli "in via di guarigione"

Nel pomeriggio di oggi, giovedì 9 aprile, l’Unità di crisi della Regione Piemonte ha comunicato che il numero complessivo di pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, è di 865 (133 in più di ieri, mercoledì 8): 56 (+6) in provincia di Alessandria, 45 (+4) in provincia di Asti, 44 (+5) in provincia di Biella, 90 (+9) in provincia di Cuneo, 42 (+13) in provincia di Novara, 473 (+77) in provincia di Torino, 59 (+13) in provincia di Vercelli, 41 (+6) nel Vco, 15 provenienti da altre regioni.

Altri 834 sono invece "in via di guarigione", ossia negativi al primo tampone di verifica dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

Coronavirus, la Regione: "Non esiste un 'caso Piemonte'. I decessi sono sotto la media nazionale

Settanta i nuovi decessi registrati

Sono 70 i decessi di persone positive al test del "coronavirus Covid-19" comunicati dall’Unità di Crisi, di cui 21 al momento registrati nella giornata di oggi, giovedì 9 aprile. Il totale complessivo è quindi ora di 1487 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi su base provinciale: 279 ad Alessandria, 75 ad Asti, 97 a Biella, 105 a Cuneo, 153 a Novara, 605 a Torino, 76 a Vercelli, 74 nel Vco, 23 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.

Dalla Regione precisano che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente dall’Unità di crisi può comprendere anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid.

Coronavirus, oltre 1200 persone controllate in 10 giorni a Novara: 16 quelle multate

La situazione nel novarese

Secondo il bollettino dell'ospedale Maggiore, a Novara si sono registrati 7 nuovi decessi: 3 persone sono morte nella serata di ieri, mercoledì 8 aprile, e altre 4 oggi, giovedì 9. Le vittime avevano un'età compresa tra i 94 e i 65 anni.

Sono invece 4 i pazienti dimessi a domicilio, mentre altri 5 sono stati trasferiti in altre strutture. In totale sono 154 i pazienti ricoverati: 56 di Novara, 78 della provincia di Novara, 12 del resto del Piemonte e 8 di fuori regione. Infine, nella giornata di oggi, giovedì 9 aprile, si è purtroppo registrato un nuovo ingresso in terapia intensiva.

Infine, secondo i dati forniti dall’Asl di Novara, in provincia sono 839, 47 in meno di ieri, le persone in isolamento domiciliare volontario. All'ospedale di Borgomanero sono inoltre ricoverate 36 persone, mentre sono 4 i pazienti dimessi a domicilio e 3 quelli deceduti nella giornata di oggi, giovedì 9 aprile#dimessiadomicilio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Piemonte verso la zona gialla: le nuove regole

Attualità

Autostrada, chiuso lo svincolo di Novara tra la A4 e la A26

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento