Coronavirus: sono 17773 i casi positivi in Piemonte, quasi 1500 i pazienti guariti

Il bollettino della Regione. Sono 1640 i casi in provincia di Novara, 893 nel Vco

Foto di repertorio

Sono 17773, 527 in più rispetto ai dati comunicati nella giornata di Pasquetta, le persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte.

Lo ha comunicato la Regione nel consueto bollettino di aggiornamento: sono 2384 in provincia di Alessandria, 870 in provincia di Asti, 703 in provincia di Biella, 1762 in provincia di Cuneo, 1640 in provincia di Novara, 8383 in provincia di Torino, 841 in provincia di Vercelli, 893 nel Vco, 205 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 92 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 369, uno in meno rispetto a ieri, lunedì 13 aprile. I ricoverati non in terapia intensiva sono invece 3335. Le persone in isolamento domiciliare sono 9361 I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 74060 di cui 38086 risultati negativi.

Coronavirus, Preioni (Lega): "Aumenti per dottori e infermieri", ma non ai medici di base

101 nuovi pazienti guariti

Nel pomeriggio di oggi, martedì 14 aprile, l’Unità di crisi della Regione Piemonte ha comunicato che il numero complessivo di pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, è di 1473 (101 in più di ieri): 85 (+2) in provincia di Alessandria, 73 (+4) in provincia di Asti, 82 (+8) in provincia di Biella, 147 (+17) in provincia di Cuneo, 102 (+3) in provincia di Novara, 792 (+53) in provincia di Torino, 91 (+6) in provincia di Vercelli, 78 (+8) nel Vco, 23  provenienti da altre regioni.

Altri 1.266 sono invece "in via di guarigione", ossia negativi al primo tampone di verifica dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

Salgono a 1969 i decessi complessivi

Sono 93 i decessi di persone positive al test del "coronavirus Covid-19" comunicati nel pomeriggio dall’Unità di crisi, di cui 25 al momento registrati nella giornata di oggi, martedì 14 aprile. Il totale complessivo è ora di 1969 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi su base provinciale: 389 ad Alessandria, 97 ad Asti, 131 a Biella, 137 a Cuneo, 194 a Novara, 803 a Torino, 107 a Vercelli, 88 nel Vco, 23 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.

Coronavirus, in Piemonte raddoppiate la mascherine per i Comuni

La situazione nel novarese

Secondo il bolletino dell'ospedale Maggiore, sono 4 i nuovi decessi registrati oggi, martedì 14 aprile, a Novara, che si sommano ai 5 di ieri, lunedì 13 aprile, e al decesso registrato nel giorno di Pasqua. Le vittime avevano un'età compresa tra i 100 e i 70 anni.

Sono inoltre 4 i pazienti dimessi e altrettanti quelli trasferiti in altre strutture sanitarie. I pazienti ricoverati sono invece 148: 59 di Novara, 74 della provincia di Novara, 7 del resto del Piemonte e 8 di fuori regione. Infine, per la prima volta dopo oltre una settimana, nella giornata di oggi, martedì 14 aprile, c'è stato un nuovo ricovero in terapia intensiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Incidente a Trecate, camion perde il carico e travolge tre auto: un ferito incastrato nell'abitacolo

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento