Coronavirus: in Piemonte due nuovi ricoveri in terapia intensiva nelle ultime 24 ore

Ventisei i nuovi casi positivi registrati. Stabile la situazione all'ospedale di Novara, dove si è però registrato un nuovo decesso. Il bollettino della Regione

Foto di repertorio

Sono 31241 (+ 26 rispetto a ieri, di cui 20 asintomatiche) le persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte. Lo ha comunicato la Regione nel bollettino di oggi, domenica 21 giugno. Dei 26 nuovi casi 12 sono stati rilevati nelle Rsa, 6 dopo gli screening, 7 sono contatti di un caso positivo e 1 è un caso sospetto, con indagine in corso.

Il totale dei casi positivi è così suddiviso su base provinciale: 4058 ad Alessandria, 1871 ad Asti, 1042 a Biella, 2849 a Cuneo, 2772 a Novara, 15850 a Torino, 1319 a Vercelli, 1125 nel Vco, oltre a 261 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 94 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

In aumento, seppur di poco, i pazienti ricoverati in terapia intensiva, che salgono a 19 (+2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono invece 356 (-2 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 1638, mentre i tamponi diagnostici finora processati sono 390209, di cui 214655 risultati negativi.

Oltre 130 nuovi pazienti guariti

Nel bollettino di oggi, domenica 21 giugno, l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 23711 (+138 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 2765 (+43) ad Alessandria, 1390 (+20) ad Asti, 808 (+0) a Biella, 2243 (+8) a Cuneo, 2130 (+0) a Novara, 12292 (+50) a Torino, 1006 (+17) a Vercelli, 925 (+0) nel Vco, oltre a 152 (+0) provenienti da altre regioni. Altri 1466 sono invece "in via di guarigione", ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

Salgono a 4051 i decessi complessivi

Sono 6 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati nel pomeriggio dall’Unità di crisi della Regione Piemonte, di cui nessuno al momento registrato nella giornata di oggi, domenica 21 giugno. Il totale è ora di 4051 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi su base provinciale: 669 ad Alessandria, 251 ad Asti, 208 a Biella, 393 a Cuneo, 355 a Novara, 1788 a Torino, 217 a Vercelli, 132 nel Vco, oltre a 38 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

La situazione a Novara

Resta stabile la situazione all'ospedale Maggiore di Novara, dove sono sempre 15 i pazienti ricoverati, di uno in terapia intensiva. Nelle ultime 24 ore si è però registrato un nuovo decesso, una donna del 1931 entrata in ospedale nella serata di ieri, sabato 20 giugno, e deceduta poche ore dopo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Cirio: "Piemonte in zona arancione", ma gli ospedali sono al limite e non si fanno tamponi agli asintomatici

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus: +2641 casi in Piemonte, a Novara ricoveri in risalita

  • Coronavirus, all'ospedale di Novara 238 ricoverati e 5 decessi

  • Coronavirus, cinque decessi tra Novara e Borgomanero: i ricoverati in provincia sono 354

Torna su
NovaraToday è in caricamento