Coronavirus, ad Arona il sindaco chiude corso Europa

L'annuncio su Facebook. La decisione è stata presa "viste anche le numerosissime segnalazioni di affollamento di persone"

Una delle foto postate dal sindaco di Arona su Facebook

Corso Europa chiuso al traffico pedonale. Lo ha deciso il sindaco di Arona Alberto Gusmeroli, che ha comunicato la scelta del Comune con un post su Facebook.

"Dopo gli innumerevoli appelli a stare a casa - ha scritto Gusmeroli - malgrado il passaggio dei vigili con megafono e i pattugliamenti, e viste anche le numerosissime segnalazioni di affollamento di persone, ho disposto la chiusura di corso Europa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ricordo il forte sforzo che stanno subendo anche le nostre vicine rianimazioni degli ospedali - ha sottolineato il primo cittadino di Arona - e il fatto che la salute, e soprattutto quella delle persone più fragili, è prioritaria rispetto a tutto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi positivi nelle scuole di Novara

  • Esce da scuola e scompare: 11enne di Trecate ritrovata a Magenta

  • Novara, ragazzino cade dal muro dell'Allea e precipita per 7 metri

  • Casalbeltrame: sabato i funerali di Carlo e Veronica, i due fratelli morti in un incidente in moto

  • Incidente mortale a Piancavallo, motociclista si schianta e perde la vita

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 19 e 20 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento