rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Coronavirus: ricoveri stabili nel novarese, nessun paziente in terapia intensiva ma c'è un nuovo decesso

Sono 59 i pazienti covid ricoverati negli ospedali di Novara e Borgomanero. A livello regionale leggero aumento dei ricoveri, oltre a isolamenti e positivi attuali. Il bollettino del 20 marzo

Sono 1.627 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 in Piemonte, pari al 9,4% dei 17.359 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 14.811 antigenici. Attualmente i piemontesi positivi al Covid-19 sono 48.577 (in aumento rispetto a ieri). Lo ha comunicato l'Unità di crisi della Regione nel bollettino di aggiornamento di oggi, domenica 20 marzo.

Il bollettino di ieri

Il totale dei casi positivi registrati sul territorio regionale da inizio pandemia diventa 1.023.418, così suddiviso su base provinciale: 86.549 Alessandria, 47.055 Asti, 39.409 Biella, 134.799 Cuneo, 77.303 Novara, 543.580 Torino, 36.479 Vercelli, 37.170 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 5.087 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.987 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

Il punto sui ricoveri

Secondo il bollettino regionale di oggi, domenica 20 marzo, i pazienti ricoverati in terapia intensiva negli ospedali piemontesi sono 24 (+2 rispetto a ieri), mentre i ricoverati non in terapia intensiva sono 579 (+4 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono invece 47.974 (+557 rispetto a ieri).

+4 decessi nelle ultime 24 ore

Sono 4, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di crisi della Regione Piemonte nel bollettino di domenica 20 marzo. Il totale diventa quindi 13.154 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.767 Alessandria, 787 Asti, 500 Biella, 1.598 Cuneo, 1.056 Novara, 6.281 Torino, 606 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Oltre mille nuovi guariti

I pazienti guariti diventano complessivamente 961.687 (+1.060 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 80.539 Alessandria, 44.519 Asti, 37.531 Biella, 128.281 Cuneo, 73.916 Novara, 514.862 Torino, 34.168 Vercelli, 34.768 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.909 extraregione e 9.194 in fase di definizione.

La situazione nel novarese

Resta stabile la situazione ricoveri nel novarese, dove sono sempre 59 (come ieri) i pazienti ricoverati negli ospedali della provincia.

In particolare, al Maggiore di Novara sono 49 (+1 rispetto a ieri) i pazienti covid: 13 si trovano in terapia intensiva, 10 nel reparto di Malattie infettive, 26 nei reparti covid della sede di Galliate. Nelle ultime 24 ore è però deceduto un uomo di 90 anni.

Sono invece 10 (-1 rispetto a ieri), tra cui un bambino, i pazienti ricoverati all'ospedale di Borgomanero, dei quali 2 si trovano in terapia intensiva e 2 nei reparti di media intensità. Nelle ultime 24 ore è stata inoltre dimessa una persona.

Continua a leggere su NovaraToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: ricoveri stabili nel novarese, nessun paziente in terapia intensiva ma c'è un nuovo decesso

NovaraToday è in caricamento