rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Coronavirus: oltre 4mila nuovi casi e 13 decessi in Piemonte, ricoveri stabili nel novarese

Sono più di 80mila i tamponi eseguiti nella nostra regione nelle ultime 24 ore; 935 i pazienti ricoverati negli ospedali piemontesi. Il bollettino del 23 dicembre

Sono 4.304 (di cui 2.626, il 61%, asintomatici) i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 in Piemonte, pari al 5,1% degli 84.147 tamponi eseguiti nelle ultime ore, di cui 69.895 antigenici. Lo ha comunicato l'Unità di crisi della Regione nel bollettino di aggiornamento di oggi, giovedì 23 dicembre.

I nuovi casi (+349 nel novarese e +161 nel Vco) sono così ripartiti: 2792 screening, 1110 contatti di caso, 402 con indagine in corso.

Il bollettino di ieri

Il totale dei casi positivi registrati sul territorio regionale da inizio pandemia diventa 443678, così suddivisi su base provinciale: 35.478 Alessandria, 21.393 Asti, 14.352 Biella, 62.964 Cuneo, 34.329 Novara, 236.176 Torino, 15.810 Vercelli, 16.316 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.844 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 5017 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

+17 ricoveri negli ospedali piemontesi

Secondo il bollettino regionale di oggi, giovedì 23 dicembre, i pazienti ricoverati in terapia intensiva negli ospedali piemontesi sono 67 (+3 rispetto a ieri), mentre i ricoverati non in terapia intensiva sono 868 (+14 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono invece 31.595 (+2.570 rispetto a ieri).

+13 decessi nelle ultime 24 ore

Sono 13 i decessi di persone positive al test del Covid-19, uno di oggi, comunicati dall’Unità di crisi della Regione Piemonte. Il totale diventa quindi 11.983 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.597 Alessandria, 731Asti, 443 Biella, 1.481 Cuneo, 961 Novara, 5.725 Torino, 552 Vercelli, 380 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 113 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

+1.704 guariti

I pazienti guariti diventano complessivamente 399.165 (+1704 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 32.104 Alessandria, 19.327 Asti, 12.668 Biella, 57.242 Cuneo, 31.319 Novara, 212.808 Torino, 14.566 Vercelli, 14.686 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.580 extraregione e 2.865 in fase di definizione.

La situazione nel novarese

Restano stabili i ricoveri nel novarese. In particolare, all'ospedale Maggiore di Novara, dove nelle ultime ore sono state dimesse 2 persone, sono sempre 26 (come ieri) i pazienti ricoverati: 1 si trova in terapia intensiva, 16 in subintensiva, 9 nel reparto di Malattie infettive. I pazienti non vaccinati ricoverati al Maggiore sono in tutto 10. Anche all'ospedale di Borgomanero, dove nelle ultime ore si sono registrati una nuova dimissione e un nuovo ricovero (di persona vaccinata) i ricoverati sono sempre 18 (come ieri): 2 si trovano in terapia intensiva, 7 in subintensiva e 9 negli altri reparti (tra cui 1 in Medicina e chirurgia di accettazione e urgenza).

Continua a leggere su NovaraToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: oltre 4mila nuovi casi e 13 decessi in Piemonte, ricoveri stabili nel novarese

NovaraToday è in caricamento