rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Coronavirus

Oltre 4.600 casi e 8 nuovi decessi in Piemonte: 48 i ricoverati nel novarese, tra cui un neonato

Sono quasi 95mila i tamponi eseguiti nelle ultime ore nella nostra regione; oltre 34mila le persone in isolamento domiciliare. Il bollettino della vigilia di Natale

Sono 4.609 (di cui 2.932, il 63,6%, asintomatici) i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 in Piemonte, pari al 4,9% dei 94.359 tamponi eseguiti nelle ultime ore, di cui 80.716 antigenici. Lo ha comunicato l'Unità di crisi della Regione nel bollettino di aggiornamento di oggi, venerdì 24 dicembre.

I nuovi casi (+361 nel novarese e +159 nel Vco) sono così ripartiti: 3.139 screening, 1.114 contatti di caso, 356 con indagine in corso.

Il bollettino di ieri

Il totale dei casi positivi finora registrati sul territorio regionale diventa 448.287, così suddivisi su base provinciale: 35.970 Alessandria, 21.572 Asti, 14.504 Biella, 63.556 Cuneo, 34.690 Novara, 238.461 Torino, 15.937 Vercelli, 16.475 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.887 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 5.235 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

+45 ricoveri negli ospedali piemontesi

Secondo il bollettino regionale di oggi, venerdì 24 dicembre, i pazienti ricoverati in terapia intensiva negli ospedali piemontesi sono 74 (+7 rispetto a ieri), mentre i ricoverati non in terapia intensiva sono 906 (+38 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono invece 34.643 (+3.048 rispetto a ieri).

+8 decessi nelle ultime 24 ore

Sono 8 i decessi di persone positive al test del Covid-19, uno di oggi, comunicati dall’Unità di crisi della Regione Piemonte nel bollettino della vigilia di Natale. Il totale diventa quindi 11.991 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.597 Alessandria, 731 Asti, 444 Biella, 1.481 Cuneo, 961 Novara, 5.730 Torino, 552 Vercelli, 380 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 115 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Oltre 1.500 nuovi guariti

I pazienti guariti diventano complessivamente 400.673 (+1.508 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 32.180 Alessandria, 19.424 Asti, 12.737 Biella, 57.461 Cuneo, 31.478 Novara, 213.526 Torino, 14.600 Vercelli, 14.776 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.585 extraregione e 2.906 in fase di definizione.

La situazione nel novarese

Ricoveri in leggera risalita nel novarese. In particolare, sono saliti a 33 (+7 rispetto a ieri) i pazienti ricoverati all'ospedale Maggiore di Novara: 1 si trova in terapia intensiva (non vaccinato), 17 in subintensiva (di cui 9 non vaccinati), 7 nel reparto di Malattie infettive, 6 a Galliate, una in ostetricia (non vaccinata), e un neonato in terapia intensiva neonatale. 

Dall'ospedale Maggiore hanno inoltre comunicato che è stato adottato il Piano Pandemico, che ricalca quelli precedentemente stabiliti, e che, come richiesto dal Dirmei, prevede di poter arrivare, accorpando vari reparti, fino a 116 posti per i malati covid. Al momento è stato attivato, in parte, solo il reparto di chirurgia di Galliate. Sempre su indicazione del Dirmei è stata rimodulata l’attività chirurgica, garantendo le patologie tempo-dipendenti, oncologia, i ricoveri in regime d’urgenza e le attività di alta specializzazione quali cardiochirurgia, neurochirurgia, trapianti di organi e tessuti, ematooncologia.

Calano invece i ricoveri all'ospedale di Borgomanero, dove sono 15 (-3 rispetto a ieri) le persone ricoverate per covid: 2 si trovano in terapia intensiva, 5 in subintensiva e 8 negli altri reparti. Nelle ultime ore sono state dimessi 4 pazienti, mentre altre 2 persone (vaccinate) sono state ricoverate.

Continua a leggere su NovaraToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 4.600 casi e 8 nuovi decessi in Piemonte: 48 i ricoverati nel novarese, tra cui un neonato

NovaraToday è in caricamento