rotate-mobile
Cronaca

Coronavirus: +14mila contagi in Piemonte, nel novarese ricoveri in calo ma ancora 2 decessi

A livello regionale calano ancora i ricoveri in terapia intensiva, mentre il numero dei nuovi guariti (oltre 17mila) supera quello dei nuovi casi positivi. Sono 12 i decessi registrati in Piemonte. Il bollettino del 26 gennaio

Sono 14.207 (di cui 12.137, l'85,4%, asintomatici) i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 12.097 dopo test antigenico) in Piemonte, pari al 15% dei 94.497 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 82.755 antigenici. Lo ha comunicato l'Unità di crisi della Regione nel bollettino di aggiornamento di oggi, mercoledì 26 gennaio.

I nuovi casi (+941 nel novarese e +355 nel Vco) sono così ripartiti: 11.662 screening, 2.002 contatti di caso, 543 con indagine in corso.

Il bollettino di ieri

Il totale dei casi positivi registrati sul territorio regionale da inizio pandemia diventa 833.771, così suddivisi su base provinciale: 68.428 Alessandria, 38.482 Asti, 31.428 Biella, 115.670 Cuneo, 64.729 Novara, 437.551 Torino, 29.498 Vercelli, 30.509 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 4.083 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 13.393 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

Il punto sui ricoveri

Secondo il bollettino regionale di oggi, mercoledì 26 gennaio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva negli ospedali piemontesi sono 139 (-5 rispetto a ieri), mentre i ricoverati non in terapia intensiva sono 2.119 (+4 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono invece 164.660 (-2.845 rispetto a ieri).

+12 decessi nelle ultime 24 ore

Sono 12 (7 di oggi) i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di crisi della Regione Piemonte nel bollettino di mercoledì 26 gennaio. Il totale diventa quindi 12.516 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.645 Alessandria, 766 Asti, 475 Biella, 1.548 Cuneo, 1.005 Novara, 5.976 Torino, 575 Vercelli, 406 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 120 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Oltre 17mila nuovi guariti

I pazienti guariti diventano complessivamente 654.337 (+17.041 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 56.153 Alessandria, 32.110 Asti, 24.091 Biella, 93.555 Cuneo, 54.632 Novara, 338.865 Torino, 23.126 Vercelli, 25.255 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 2.340 extraregione e 4.210 in fase di definizione.

La situazione nel novarese

Calano i ricoveri nel novarese, dove sono 126 (-10 rispetto a ieri) i pazienti ricoverati negli ospedali della provincia, ma si registrano ancora 2 decessi. In particolare, al Maggiore di Novara sono 87 (-6 rispetto a ieri): 5 si trovano in terapia intensiva, 12 in subintensiva, 29 nei reparto di media intensità, 6 in Malattie infettive, 28 nei reparti Covid della sede di Galliate, 5 donne in Ostetricia e 2 bambini in Pediatria. Nelle ultime 24 sono però decedute 2 donne di 87 e 89 anni, mentre altre 4 persone sono state dimesse e un'altra è stata trasferita. Nessun nuovo decesso, invece, all'ospedale di Borgomanero, dove nelle ultime 24 ore sono state dimesse 8 persone, mentre altre 3 (non vaccinate) sono state ricoverate. Per quanto riguarda i ricoveri, quindi, sono 39 (-4 rispetto a ieri) i pazienti covid: 4 si trovano in terapia intensiva, 8 in subintensiva e 27 negli altri reparti.

Continua a leggere su NovaraToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: +14mila contagi in Piemonte, nel novarese ricoveri in calo ma ancora 2 decessi

NovaraToday è in caricamento