Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Coronavirus: in Piemonte leggera risalita dei ricoveri in terapia intensiva, calano quelli ordinari

Sono 18 invece i decessi registrati nelle ultime 24 ore, 2 di questi a Novara. Il bollettino della Regione

Sono 669 (di cui 270, il 40,3%, asintomatici) i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 in Piemonte, pari al 3,5% dei 18.882 tamponi eseguiti, di cui 10.505 antigenici. Lo ha comunicato l'Unità di crisi della Regione nel bollettino di aggiornamento di oggi, mercoledì 10 febbraio.

I 669 nuovi casi (di cui 46 nel novarese e 22 nel Vco) sono così ripartiti: 114 screening, 370 contatti di caso, 185 con indagine in corso; per quanto riguarda l'ambito: 19 Rsa/Strutture socio-assistenziali, 70 scolastico, 580 popolazione generale.

Coronavirus: il bollettino di ieri

Il totale dei casi positivi sul territorio regionale diventa quindi 234.078 così suddivisi su base provinciale: 20.880 ad Alessandria, 12.175 ad Asti, 8.048 a Biella, 31.966 a Cuneo, 18.339 a Novara, 122.574 a Torino, 8.657 a Vercelli, 8.425 nel Vco, oltre a 1.170 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 1.844 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I tamponi diagnostici finora processati sono 2 milioni e 659.481 (+18.882 rispetto a ieri), di cui 1 milione e 68.547 risultati negativi.

Risalgono i ricoveri in terapia intensiva, ma calano quelli ordinari

Secondo il bollettino di oggi, mercoledì 10 febbraio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva negli ospedali piemontesi sono 153 (+5 rispetto a ieri), mentre i ricoverati non in terapia intensiva sono 2.003 (-37 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono invece 9.876 (+10 rispetto a ieri).

In calo rispetto a ieri i decessi

Sono 18 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di crisi della Regione Piemonte, di cui nessuno verificatosi oggi, mercoledì 10 febbraio. Il totale è ora di 9.067 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.370 ad Alessandria, 588 ad Asti, 374 a Biella, 1.080 a Cuneo, 753 a Novara, 4.117 a Torino, 408 a Vercelli, 294 nel Vco, oltre a 83 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.

Oltre 600 nuovi guariti

I pazienti guariti sono complessivamente 212.979 (+673 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: 18.586 ad Alessandria, 10.984 ad Asti, 7.285 a Biella, 29.635 a Cuneo, 16.701 a Novara, 111.400 a Torino, 7.897 a Vercelli, 7.710 nel Vco, oltre a 1.084 extraregione e 1.697 in fase di definizione.

La situazione nel novarese

Tornano a calare i ricoveri a Novara. Secondo il bollettino dell'ospedale Maggiore di oggi, mercoledì 10 febbraio, sono scesi a 82 (-2 rispetto a ieri) i pazienti ricoverati in città: 8 si trovano in terapia intensiva, 15 in subintensiva, 28 nei reparti covid della sede di Galliate, 31 nei reparti di Novara. Nelle ultime 24 ore sono però decedute 2 persone: si tratta di 2 uomini di 75 e 73 anni. Sono inoltre 3 i pazienti dimessi e 8 quelli trasferiti in altre strutture.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: in Piemonte leggera risalita dei ricoveri in terapia intensiva, calano quelli ordinari

NovaraToday è in caricamento