Coronavirus: crescono ancora i contagi e i decessi in Piemonte, a Novara i ricoveri salgono a 207

Sono 3659 i nuovi casi positivi registrati in regione (su oltre 15mila tamponi), 64 i decessi e 188 i ricoveri. Nel novarese i nuovi contagi sono 306, nel Vco 42

Foto di repertorio

Tornano a salire i contagi in Piemonte. Secondo il bollettino di aggiornamento della Regione di oggi, martedì 10 novembre, i nuovi casi di Covid-19 sono 3659, di cui 306 sono stati registrati nel novarese e 42 nel Vco. Salgono quindi a 104314 i casi di persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte.

Dei 3659 nuovi casi, di cui 1422 (il 39%) asintomatici, 1396 sono stati rilevati dopo screening, 943 sono contatti di caso, 1320 con indagine in corso; per quanto riguarda l'ambito invece: 348 in Rsa/Strutture socio-assistenziali, 271 in ambito scolastico, 3040 nella popolazione generale.

Coronavirus: il bollettino di ieri

La suddivisione complessiva dei casi positivi su base provinciale diventa quindi: 9114 ad Alessandria, 4766 ad Asti, 3314 a Biella, 13472 a Cuneo, 7691 a Novara, 57696 a Torino, 3809 a Vercelli, 2694 nel Vco, oltre a 656 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 1102 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I tamponi diagnostici finora processati sono 1 milione e 178337 (+15812 rispetto a ieri), di cui 641392 risultati negativi.

+188 ricoveri nelle ultime 24 ore

Secondo il bollettino di oggi, martedì 10 novembre, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono saliti a 325 (+13 rispetto a ieri), mentre i ricoverati non in terapia intensiva sono 4715 (+175 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono invece 53795 (+2391 rispetto a ieri).

Salgono invece ancora i decessi

Sono 64 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di crisi della Regione Piemonte, di cui 6 verificatisi oggi, martedì 10 novembre. Il totale è ora 4742 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 742 ad Alessandria, 290 ad Asti, 244 a Biella, 475 a Cuneo, 461 a Novara, 2088 a Torino, 249 a Vercelli, 143 nel Vco, oltre a 50 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Oltre mille nuovi guariti

Nel bollettino di oggi, martedì 10 novembre, l’Unità di crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti guariti sono complessivamente 40 737(+1016 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: Alessandria 4394, Asti 2145, Biella 1252, Cuneo 4699, Novara 3412, Torino 21.378, Vercelli 1735, Verbano-Cusio-Ossola 1272, extraregione 252, oltre a 198 in fase di definizione.

La situazione nel novarese

Sono saliti a 207 (+11 rispetto a ieri) i pazienti ricoverati all'ospedale Maggiore di Novara, di cui 14 in terapia intensiva, 33 in subintensiva, 114 nei vari reparti Covid, 29 a Galliate, 12 in Malattie infettive, 3 donne in Ostetricia e 2 bambini in Pediatria. A Novara nelle ultime 24 ore si è inoltre registrato un nuovo decesso, si tratta di un uomo del '29.

Due invece i decessi registrati all'ospedale di Borgomanero, dove sono ricoverati sono 107 (-1 rispetto a ieri), di cui 20 in terapia intensiva e 29 in subintensiva.


 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus: +2641 casi in Piemonte, a Novara ricoveri in risalita

  • Coronavirus, all'ospedale di Novara 238 ricoverati e 5 decessi

  • Coronavirus, cinque decessi tra Novara e Borgomanero: i ricoverati in provincia sono 354

  • Ahmadreza Djalali, si avvicina la pena di morte per il ricercatore novarese detenuto in Iran

Torna su
NovaraToday è in caricamento