Coronavirus: +34 pazienti guariti e nessun decesso in Piemonte nelle ultime 24 ore

Restano 2 i pazienti ricoverati all'ospedale di Novara. Il bollettino

Foto di repertorio

Sono 31533 (+3 rispetto a ieri, di cui 2 asintomatiche) le persone finora risultate positive al covid-19 in Piemonte. Lo ha comunicato la Regione nel bollettino di aggiornamento di oggi, sabato 18 luglio. Dei 3 nuovi casi, 2 sono stati rilevati dopo lo screening e 1 è con indagine in corso.

Il totale dei casi positivi è così suddiviso su base provinciale: 4084 ad Alessandria, 1880 ad Asti, 1054 a Biella, 2898 a Cuneo, 2805 a Novara, 15950 a Torino, 1347 a Vercelli, 1147 nel Vco, oltre a 268 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti100 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

Stabile il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva, che sono 6 (come ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 150 (come ieri), mentre le persone in isolamento domiciliare sono 691. Infine, i tamponi diagnostici finora processati sono 465526, di cui 255479 risultati negativi.

+34 pazienti guariti nelle utlime 24 ore

Nel bollettino di oggi, sabato 18 luglio, l’Unità di crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 25848 (+34 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 3164 (+5) ad Alessandria, 1550 (+3) ad Asti, 835 (+1) a Biella, 2413 (+0) a Cuneo, 2334 (+14) a Novara, 13348 (+11) a Torino, 1085 (+0) a Vercelli, 954 (+0) nel Vco, oltre a 165 (+0) provenienti da altre regioni. Altri 719 sono invece "in via di guarigione", ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

Restano 4119 i decessi complessivi

Nessun decesso di persone positive al test del covid-19 è stato comunicato nel pomeriggio dall’Unità di crisi della Regione Piemonte. Il totale rimane così 4119 deceduti risultati positivi al virus: 677 ad Alessandria, 255 ad Asti, 208 a Biella, 398 a Cuneo, 370 a Novara, 1817 a Torino, 222 a Vercelli, 132 nel Vco, oltre a 40 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte. 

La situazione a Novara

Resta stabile la situazione all'ospedale Maggiore di Novara, dove, come ieri, i pazienti ricoverati sono 2, entrambi residenti in città ricoverati uno da aprile e l'altro da maggio. Nessun ricoverato, invece, in terapia intensiva o subintensiva. Nelle ultime 24 ore, infine, non si sono registrati decessi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Incidente a Trecate, camion perde il carico e travolge tre auto: un ferito incastrato nell'abitacolo

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento