Coronavirus, oltre 1200 persone controllate in 10 giorni a Novara: 16 quelle multate

Secondo i dati forniti dal Comune, quindi, i novaresi stanno rispettando le prescrizioni imposte dal Governo per contenere la diffusione del coronavirus

Foto di repertorio

Continuano a Novara i controlli della polizia locale per il rispetto delle limitazioni agli spostamenti disposte dal Governo e della Regione per contenere la diffusione del coronavirus.

Secondo quando comunicato dall'amministrazione, i novaresi stanno rispettando le prescrizioni imposte restano il più possibile a casa: dal 30 marzo ad oggi, infatti, i vigili hanno identificato e controllato 1290 persone, di cui solo 16 sono state trovate in giro senza un giustificato motivo, e quindi sanzionate.

Coronavirus, più controlli sulle strade novaresi a Pasqua e Pasquetta

L'attività della polizia locale si è inoltre concentrata sul controllo degli esercizi commerciali e dei mercati settimanali, per verificare il rispetto delle misure di protezione e distanziamento sociale di clienti e proprietari. In questo caso, dal 30 marzo ad oggi, sono state effettuate 1620 ispezioni, in particolare presso supermercati e ipermercati, rilevando soltanto in un caso comportamenti vietati.

"L’emergenza non è finita - ha spiegato l’assessore alla Sicurezza Luca Piantanida - anche se purtroppo, in questi ultimi giorni, abbiamo notato che c’è più movimento. Proprio per evitare che si buttino al vento gli sforzi fatti finora, continuano i controlli delle forze dell’ordine che verranno incrementati nei giorni di Pasqua e di Pasquetta. Saranno messe in campo, infatti, un maggior numero di pattuglie per intensificare il presidio del territorio in giorni in cui la gente potrebbe sentirsi autorizzata ad uscire viste le festività. Non è così: permangono gli stessi divieti. Chiediamo uno sforzo comune perché si possa superare quanto prima questo periodo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Novara, tragedia al centro commerciale: si sente male e muore alle casse dell'Ipercoop

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento