Coronavirus, Nobili e Zucchetti chiudono gli stabilimenti

Entrambe le aziende hanno dato comunicazione in una nota stampa: la chiusura è preventiva per arginare il contagio da Covid19

Nobili e Zucchetti chiudono gli stabilimenti in via preventiva. Ha deciso così la direzione delle due realtà locali, la prima di Suno, la seconda di Gozzano, per rispondere alla situazione eccezionale dovuta all’epidemia. Ed entrambe lo hanno comunicato tramite nota stampa. 

Zucchetti ha chiuso i battenti dalle 12 di ieri, giovedì 12 marzo. Chiusi sia gli impianti produttivi sia l’azienda. Laddove possibile, spiega l’azienda nella nota, è stato consentito lo smart working, oppure sono state osservate le indicazioni sanitarie regionali e nazionali e i decreti ministeriali, sempre in aperto confronto con l’Rsu, con la consulenza del responsabile del servizio Protezione e prevenzione e del medico aziendale.

“La salute e la sicurezza dei nostri dipendenti e delle loro famiglie viene al primo posto. Per questo motivo vista la grave epidemia in corso e ascoltati anche i sentimenti di incertezza diffusi tra i dipendenti è stato deciso questo stop. Restiamo a casa per contribuire tutti uniti allo sforzo collettivo e poter riprendere quanto prima le nostre vite con nuovo slancio, con la caparbia intraprendenza e la determinazione che contraddistingue noi italiani.” ha dichiarato Elena Zucchetti.

Chiuso da oggi, venerdì 13, fino a nuova comunicazione, lo stabilimento Nobili. "Non vogliamo farci prendere dalla paura o alimentare le ipotesi peggiori, - ha spiegato Alberto Nobili, Ceo dell'azienda fondata da suo padre - ci è sembrato doveroso e rispettoso del diritto alla salute di tutti. Siamo fiduciosi che potremmo tornare presto ad essere più forti di prima. Ma per farlo, adesso è doveroso fermarci."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In ogni stabilimento verranno eseguiti inoltre interventi specifici di igienizzazione delle aree di lavoro e in particolare delle aree comuni di relax, degli spogliatoi e dei servizi igienici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da lunedì 26 ottobre a Novara (di nuovo) niente più visite e ricoveri non urgenti

  • Coronavirus, coprifuoco in Piemonte dalle 23 alle 5: la nuova autocertificazione

  • Cambio dell'ora, torna quella solare: si dorme un'ora in più

  • Coronavirus, Conte ha firmato il Dpcm: bar e ristoranti fino alle 18, chiuse palestre e piscine

  • Novara, due risse sabato sera: una in centro e una in viale Kennedy

  • Filamenti bianchi sulla città: che cos'è la strana sostanza che cade dal cielo su Novara

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento