menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Coronavirus, salgono a 11 i casi riscontrati in Piemonte: uno confermato e 10 probabili

La comunicazione ufficiale della Regione. Intanto, rientra in Piemonte la comitiva degli astigiani ospitati ad Alassio

Salgono a 11 i casi di coronavirus riconstrati in Piemonte, uno confermato 10 probabili, tra cui i tre di Novara.

A renderlo noto, con una nota stampa ufficiale, è stata la Regione Piemonte, che ha comunicato che "sono risultati positivi al test del virus Covid-19, esito che deve essere confermato dall’Istituto superiore di sanità, altre cinque persone facenti parte del gruppo degli astigiani che sono stati ospitati presso l’hotel di Alassio dal 4 al 18 febbraio.

Coronavirus, "Non c'è un focolaio a Borgo Ticino"

Degli 11 casi piemontesi, 7 sono ospedalizzati, non in terapia intensiva (1 a Torino, 3 ad Asti e 3 Novara) e 4 sono in isolamento fiduciario domiciliare.

Coronavirus, "Le scuole a Novara riapriranno probabilmente mercoledì"

Rientrata in Piemonte la comitiva di astigiani ad Alassio

Nella stessa nota stampa, la Regione ha fatto inoltre sapere che l’assessore alla Sanità Luigi Icardi, con il direttore del settore elisoccorso 118 regionale, è partito nella mattina di oggi, venerdì 28 febbraio, in elicottero per l’aeroporto di Albenga. Qui è stato prelevato dal 118 della Liguria e portato ad Alassio, dove sono ospitati in un albergo i 32 astigiani esposti al contagio del coronavirus Covid-19. Dalla cittadina ligure, una volta disponibili i risultati del test, organizzerà il rientro in Piemonte di tutti i corregionali, suddivisi in tre categorie: i negativi verranno posti in isolamento fiduciario domiciliare; i casi positivi, se asintomatici, verranno posti in isolamento domiciliare; se sintomatici, si valuterà se necessiteranno di un ricovero ospedaliero o se sia sufficiente l’isolamento a domicilio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento