Cronaca

Coronavirus, arriva una nuova ordinanza: chiusi i parchi, sì allo sport all'aperto ma vicino a casa

Il testo dell'ordinanza del Ministero della Salute

É stato firmato in serata un'ordinanza del Ministero della Salute per il contenimento del contagio da coronavirus.

Il testo chiarisce alcuni punti, soprattutto il più discusso negli ultimi giorni: l'attività motoria all'aria aperta. Nel decreto si legge chiaramente che "è vietato l'accesso ai pubblici parchi, alle ville, alle aree gioco e ai giardini pubblici. Non è consentito svolgere attività ludica o ricreativa all'aperto. Resta consentito svolgere individualmente atticità motoria in prossimità della propria abitazione purchè comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da un'altra persona".

Coronavirus, la parola allo psicologo: perchè correre (seguendo le regole) fa bene alla salute mentale

Gli altri punti sanciscono la chiusura dei bar nelle stazioni di servizio, tranne che in autostrada, negli ospedali e negli aeroporti. Nei giorni festivi e prefestivi inoltre vietati gli spostamenti verso altre abitazioni, comprese le seconde case. 

90344488_2665432920407588_1144304820958527488_n-2

90526674_2665433000407580_5794507728139321344_n-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, arriva una nuova ordinanza: chiusi i parchi, sì allo sport all'aperto ma vicino a casa

NovaraToday è in caricamento