Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Coronavirus, tampone anche per chi rientra dalla Francia

Continua l'obbligo di tampone per chi rientra da Spagna, Grecia, Croazia, Malta

Da Parigi e da alcune zone con significativa circolazione del virus. Tamponi anche per chi rientra dalla Francia: lo ha deciso il ministro della Salute con una nuova ordinanza. Le zone francesi interessate sono: Alvernia-Rodano-Alpi, Corsica, Hauts-de-France, Île-de-France, Nuova Aquitania, Occitania, Provenza-Alpi-Costa azzurra. E continua l’obbligo di tampone per chi rientra da Spagna, Grecia, Croazia, Malta.

In Piemonte, il servizio per l’effettuazione di tali tamponi è attivo in tutte le aziende sanitarie locali, sia tramite l’acceso diretto ai recapiti e negli orari indicati sui siti delle stesse Asl, sia mediante prenotazione.

Dall’assessorato regionale alla Sanità del Piemonte, si consiglia di eseguire il tampone nell’azienda sanitaria di domicilio, per evitare equivoci con gli organi preposti al controllo della circolazione, in quanto l’isolamento fiduciario prevede una limitazione degli spostamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, tampone anche per chi rientra dalla Francia

NovaraToday è in caricamento