Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Coronavirus, da domani altre 40 mila dosi di vaccino in Piemonte

I vaccini sono rivolti ad aziende sanitarie e ospiti e operatori Rsa

Foto di repertorio

Coronavirus, altre 40 mila dosi di vaccino in Piemonte. Come confermato dal ministero della Salute, domani, martedì 29 dicembre, in Piemonte verranno consegnate altre 40 mila dosi del vaccino anti Covid con cui si proseguirà la campagna di vaccinazione avviata in modo simbolico, ieri, in occasione del V-Day europeo. Saranno 41 in tutto le scatole (ogni scatola contiene 975 dosi) che verranno distribuite agli hub territoriali per continuare con la somministrazione del vaccino al personale delle aziende sanitarie e agli operatori e ospiti delle Rsa, che rappresentano i destinatari della Fase 1 della vaccinazione. In tutto 195 mila persone in Piemonte, 2/3 delle quali hanno già manifestato la propria volontà di adesione.

Per il territorio di Novara 3 scatole e 2925 dosi destinate al Maggiore della Carità, all’ospedale di Borgomanero, all’Asl e alle Rsa. Per il territorio del Vco, invece, 2 scatole e 1950 dosi destinate agli ospedali di Domosossola e Verbania e alle Rsa.

“Arriveranno direttamente negli hub territoriali – ha spiegato Vincenzo Coccolo, commissario generale dell’Unità di crisi della Regione Piemonte - e il personale del sistema regionale di Protezione civile provvederà a consegnare le dosi necessarie ai presidi sanitari territoriali e alle Rsa, come già accaduto ieri con puntualità e precisione in occasione del V-Day. In due ore le dosi sono state recapitate in tutti i punti vaccinali individuati a Torino e nelle province”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, da domani altre 40 mila dosi di vaccino in Piemonte

NovaraToday è in caricamento