rotate-mobile
Cronaca

Coronavirus, i sette comuni della Val Vigezzo rimangono in zona rossa

Proroga fino al 12 marzo

In zona rossa almeno fino al 12 marzo. Rimangono in zona rossa i 7 comuni della Val Vigezzo e anche il Comune di Cavour in provincia di Torino. 

Per il Vco si tratta di Re, Craveggia, Villette, Toceno, Malesco, Santa Maria Maggiore e Druogno.

Prosegue la zona rossa anche per 12 comuni della Valle Po in provincia di Cuneo (Barge, Bagnolo Piemonte, Crissolo, Envie, Paesana, Gambasca, Revello, Martiniana Po, Oncino, Ostana, Rifreddo, Sanfront), 2 comuni in provincia di Torino (Bricherasio e Scalenghe) e nel Vercellese per il comune di Crescentino, per un totale di 23 comuni in zona rossa in questo momento in Piemonte.

In questi comuni è previsto anche il potenziamento del tracciamento attraverso i tamponi e la messa in priorità per la vaccinazione degli anziani over80 domiciliati in zona rossa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, i sette comuni della Val Vigezzo rimangono in zona rossa

NovaraToday è in caricamento