menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il Covid Hospital di Verduno accoglie i primi 20 pazienti

L'ospedale ha aperto le sue porte lunedì 30 marzo

Sono 55 camere, 33 immediatamente operative, con tre letti per la terapia intensiva e altri di subintensiva. E’ operativo da oggi, lunedì 30 marzo, il Covid Hospital di Verduno, tra Alba e Bra. I primi 20 posti sono già stati occupati: in questo ospedale arriveranno tutti quei pazienti che hanno superato la fase acuta della malattia, ma hanno ancora necessità di essere curati e assistiti. 

“Grande lavoro di reperimento del personale con bandi importanti, abbiamo richiamato alcuni medici dalla pensione, tutti disponibili a combattere questa malattia, - ha detto il presidente della Regione Alberto Cirio – grazie al personale sanitario, alle forze armate dell’esercito”. Al momento l’ospedale ha un solo piano, ma Cirio non esclude che potranno essercene altri: “Abbiamo bisogno di posti, di letti, di garantire a tutti i piemontesi che verranno curati. L’ospedale di Verduno deve diventare il polmone che accoglie tutti colorato che hanno superato il momento più difficile”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Piemonte aumentano i contagi tra i giovani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento