Cronaca

Corse clandestine con le moto tra le vie di Veveri: blitz della polizia locale

I vigili sono intervenuti nel pomeriggio di lunedì, fermando diversi ragazzi, tra cui un minorenne. Uno dei motociclisti è stato bloccato mentre tentava la fuga

Il controllo dei vigili

Avevano trasformato alcune vie di Veveri - via Russi, via Santa Caterina e via Verbano - in un vero e proprio "circuito", dove con le loro moto effettuavano corse ed acrobazie pericolose certamente al di fuori dalle regole imposte dal Codice della strada. Così nel pomeriggio di lunedì 14 settembre è scattato il blitz della polizia locale di Novara, che ha fermato diversi ragazzi, tra cui un minorenne.

Il controllo ha preso il via dopo alcune segnalazioni: durante il pomeriggio, dalle 15 alle 19, i vigili del Nucleo tutela sicurezza urbana hanno contestato diverse violazioni al Codice della strada, tra cui eccesso di velocità e trasporto di passeggero. Sono inoltre stati effettuati due fermi amministrativi.

Non solo, durante il controllo un motociclista ha tentato la fuga: prontamente inseguito dai vigili, è stato poi fermato a Pernate. Al giovane sono stati tolti 21 punti dalla patente e la sua moto è stata sequestrata.

"Ci sono stati segnalati alcuni casi di scorribande di ragazzini e ragazzini per le strade dei quartieri - ha commentato l’assessore alla Polizia locale e alla Sicurezza Luca Piantanida - Abbiamo quindi attivato controlli in borghese che hanno portato ai primi risultati. Tali controlli proseguiranno per monitorare il fenomeno e cercare di arginarlo a tutela dei ragazzi stessi che vengono coinvolti in queste corse pericolose e di chi semplicemente passeggia o passa per strada".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corse clandestine con le moto tra le vie di Veveri: blitz della polizia locale

NovaraToday è in caricamento