Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Cureggio: scoperta discarica abusiva di rifiuti pericolosi

Denunciato il titolare dell'area, in cui venivano smaltiti illecitamente veicoli e autovetture. Nei guai anche il personale impiegato nell'attività: tre cittadini ucraini, due dei quali senza permesso di soggiorno

Discarica abusiva di rifiuti pericolosi scoperta a Cureggio.

A scovarla, gli uomini del Corpo forestale dello Stato di Carpignano. Nell'area, dove si sospettava ci fosse un'attività di autodemolizione illecita, sono stati trovati diversi veicoli, in evidente stato di abbandono, e rifiuti riconducibili appunto a quel tipo di attività.

Secondo quanto riferito dalla Forestale, poi, tutti i mezzi erano a contatto diretto col terreno, privi totalmente di ogni idonea strumentazione per la raccolta di eventuali fuoriuscite di liquidi inquinanti.

Durante l'operazione sono quindi state fermate tre persone, tutti cittadini ucraini, due dei quali irregolari sul territorio italiano. Individuato e denunciato, inoltre, il titolare del capannone: è accusato di gestione illecita di rifiuti pericolosi, rottamazione abusiva di veicoli a motore, e sfruttamento subordinato da lavoratore straniero privo di permesso di soggiorno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cureggio: scoperta discarica abusiva di rifiuti pericolosi

NovaraToday è in caricamento