Lavoratrici dei Centri commerciali incontrano il Vescovo

Una delegazione di lavoratrici provenienti dai diversi Centri commerciali di Novara, accompagnate dai segretari sindacali provinciali del settore, sono stati ricevuti dal Vescovo Brambilla

I commercianti di Novara hanno incontrato Monsignor Franco Giulio Brambilla.

I lavoratori del commercio novarese hanno esposto al Vescovo di Novara, nell'incontro dello scorso 7 giugno,  tutte le privazioni di una categoria "costretta" a lavorare di domenica in base a leggi e regolamenti vigenti e al trend sempre più diffuso dei Centri Commerciali di tenere aperto, tranne rare eccezioni, tutte le festività dell’anno.

Mons. Brambilla dopo aver assicurato il proprio interessamento per questa rivendicazione giusta e legittima, ha messo in evidenza  come "il giorno di riposo e della festa sia funzionale a uno degli aspetti fondamentali la vita della persona, cioè la capacità di essere in relazione, di 'tessere' relazioni con gli altri, specialmente con le persone più care con i propri familiari. Mentre il tempo libero - ha affermato il Vescovo - resta un’interruzione dalle pratiche lavorative da un giorno all’altro, la 'Festa' è il giorno delle relazioni globali, piene e complete; è proprio nel giorno di festa (per i credenti la domenica) che l’uomo si realizza completamente in famiglia, in quanto le relazioni dei membri del nucleo familiare trovano in questa giornata, il più alto compimento, il più profondo significato e la più bella realizzazione di se stessi".

I rappresentanti sindacali presenti hanno evidenziato come l’aumento del fatturato e dei posti di lavoro legato al lavoro domenicale, non corrispondano al vero. Una delle commesse presenti ha raccontato al Vescovo "che la propria figlia, in procinto di ricevere la Prima Comunione, con il catechismo in mano si è presentata a lei e aprendo la pagina dei Dieci Comandamenti ha chiesto candidamente: Ma tu, mamma, quand’è che santifichi le feste?!".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I delegati sindacali hanno posto al Vescovo l'esempio della Germania dove, come in altre nazioni europee certamente laiche quali la Svizzera, al venerdì sera i negozi chiudono e trovare un supermercato aperto nei fine settimana è praticamente impossibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi positivi nelle scuole di Novara

  • Esce da scuola e scompare: 11enne di Trecate ritrovata a Magenta

  • Casalbeltrame: sabato i funerali di Carlo e Veronica, i due fratelli morti in un incidente in moto

  • Incidente mortale a Piancavallo, motociclista si schianta e perde la vita

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 19 e 20 settembre

  • Cerano, rissa in pieno pomeriggio: coinvolti tanti ragazzi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento