menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Delitto della Bicocca, proseguono le indagini: ascoltato in Procura il fratello

Massimiliano Tomasoni è stato ascoltato ieri dal pm per chiarire alcuni dettagli del giorno dell'omicidio di Maria Rita

Ieri pomeriggio, dopo i funerali di Maria Rita Tomasoni, la 52enne uccisa con oltre 20 coltellate nella sua abitazione della Bicocca, è stato ascoltato in Procura uno dei fratelli della vittima, Massimiliano.

L'uomo, che era già stato ascoltato nei giorni successivi all'omicidio della sorella, si è presentato davanti al pm Nicola Serianni accompagnato da un legale. Sembra che gli inquirenti volessero chiarire i suoi spostamenti di quel mercoledì 9 novembre. 

Dopo due ore di colloquio, su cui vige il massimo riserbo, Tomasoni ha fatto ritorno alla sua abitazione di Cassolnovo.

Intanto si attendono gli ultimi risultati dei rilievi scientifici: sembra comunque ormai sicuro che Maria Rita conoscesse bene il suo assassino e che il movente sarebbe stato il rifiuto della vittima a prestare altro denaro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini, in Piemonte da oggi sarà possibile accedere al proprio "percorso vaccinale"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento