Fiamme nei boschi di Bolzano Novarese: denunciato dalla Forestale il responsabile

Si tratta di un uomo residente in paese. L'uomo è accusato di incendio boschivo colposo; per lui anche una multa di 2mila euro

Foto di repertorio

Una denuncia per incendio boschivo colposo e 2mila euro di multa. La Forestale ha individuato il responsabile di un incendio che martedì 18 febbraio si era sviluppato nei boschi di Bolzano Novarese.

Il rogo è divampato intorno alle 19, interessando circa 1000-2000 metri quadrati di bosco e sottobosco. Le fiamme sono state spente dal tempestivo intervento dei vigili del fuoco e dei volontari dell'Aib, riducendo al minimo il danno.

Le successive indagini dei carabinieri forestali hanno consentito di individuare prontamente il responsabile: si tratta di un cittadino italiano residente a Bolzano Novarese, che è stato segnalato all'autorità giudiziaria per incendio boschivo colposo.

A causare l'incendio, fanno sapere dalla Forestale, potrebbe essere stato "un abbandono di braci ardenti o, comunque, comportamenti imprudenti condotti in prossimità dell'area boschiva".

"Il reato di incendio boschivo colposo - aggiungono i carabinieri forestali - è reato grave, sanzionato con la pena della reclusione da uno a cinque anni. Inoltre, essendo stata effettuata un’accensione in area boschiva in periodo di dichiarata grave pericolosità, all’autore è stata anche contestata violazione amministrativa con sanzione da 2064 euro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’inverno estremamente siccitoso, con temperature particolarmente elevate e reiterate giornate ventose - sottolineano dalla Forestale - sta determinando marcate condizioni di pericolosità per incendio boschivo, su tutto il territorio regionale. Dal 6 febbraio la Regione ha emesso determina di massima pericolosità per incendi boschivi. Ciò impone l’adozione, da parte di tutti, di comportamenti particolarmente prudenti e
di evitare ogni accensione in prossimità di area boschiva. Si raccomanda, pertanto, la massima attenzione e di evitare, in area naturale, ogni
accensione che possa determinare, anche solo potenzialmente, situazioni di rischio. Le violazioni conseguenti, d’altronde, sono sanzionate in maniera molto rigorosa, come è accaduto nel caso di Bolzano Novarese. L’azione di vigilanza è stata rafforzata e verrà mantenuto un livello di attenzione molto elevato sino al permanere di tali condizioni di rischio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, maxi rissa in piazza Martiri: volano sedie e bicchieri

  • Mega incidente alle porte di Novara: scontro tra 7 auto, otto feriti

  • Novara, forte temporale con grandine su città e provincia

  • Elezioni comunali ad Arona, Monti è il nuovo sindaco

  • Arona: ha un malore mentre è a scuola, morto studente di 17 anni

  • Elezioni comunali 2020, tutti i risultati nel novarese e nel Vco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento