Novara, controlli della Polfer in stazione: denunciati due minorenni

I due sono stati fermati una volta scesi da un treno proveniente da Arona e trovati con alcuni grammi di droga

Foto di repertorio

Proseguono i controlli della polizia ferroviaria nelle stazioni piemontesi. Nel corso della scorsa settimana sono state oltre 3mila le persone controllate: tra queste 15 sono state denunciate e una arrestata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare, nella stazione di Novara gli agenti della Polfer sono intervenuti su richiesta di un capotreno per alcuni ragazzi molesti a bordo di un regionale nella tratta Arona - Novara. All’arrivo del convoglio nello scalo cittadino gli agenti hanno identificato due minori, che sono trovati in possesso di circa 8 grammi di droga e per questo denunciati in stato di libertà. I due ragazzi sono stati successivamente affidati ai rispettivi genitori e la droga è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mega incidente alle porte di Novara: scontro tra 7 auto, otto feriti

  • Novara, forte temporale con grandine su città e provincia

  • Elezioni comunali ad Arona, Monti è il nuovo sindaco

  • Novara, ragazzino cade dal muro dell'Allea e precipita per 7 metri

  • Elezioni comunali 2020, tutti i risultati nel novarese e nel Vco

  • Elezioni comunali a Stresa, eletto il nuovo sindaco: i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento