rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Borgo Ticino

Borgo Ticino, sequestrata una discarica abusiva con rifiuti pericolosi

All’interno dell’area batterie, amianto, rifiuti metallici e macerie da demolizione depositati senza alcun controllo

Una discarica abusiva di rifiuti, anche pericolosi, scoperta dai carabinieri forestali a Borgo Ticino.

La stazione carabinieri forestale di Oleggio, nel corso dei normali controlli del territorio, ha individuato a Borgo Ticino una discarica abusiva di  rifiuti con batterie d’auto, plastiche, metalli, materiali contenenti amianto, pneumatici, macerie da demolizionie e rifiuti da apparecchiature elettriche per un totale di circa 3.000 metri cubi. I rifiuti erano stipati sia all’aperto, direttamente sul terreno, sia all’interno di 5 capannoni, per una  superficie totale di circa 7.000 mq. L'area è stata posta sotto sequestro e il gestore del sito è stato indivuato e denunciato a piede libero per gestione illecita di rifiuti pericolosi e non pericolosi. Il gip del Tribunale di Novara ha convalidato il sequestro: proseguono gli accertamenti per individuare l’origine dei rifiuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo Ticino, sequestrata una discarica abusiva con rifiuti pericolosi

NovaraToday è in caricamento