Novara, discarica abusiva scoperta dalla Forestale: 30 metri cubi di rifiuti abbandonati

Nella stessa area, i militari hanno inoltre trovato un terrario contenente 6 tartarughe di terra, detenute illegalmente. Denunciato un uomo

I rifiuti abbandonati scoperti dalla Forestale

Ancora una discarica abusiva scoperta dalla Forestale.

Martedì 15 settembre i militari della Stazione carabinieri forestale di Novara hanno infatti individuato in città, durante un controllo del territorio, un'area adibita a discarica di imballaggi e rifiuti misti di varia natura. Sul posto, i militari hanno rinvenuto circa 30 metri cubi di rifiuti, abbandonati sul suolo in maniera incontrollata.

Non solo, durante il controllo dell'area, la Forestale ha inotre trovato un terrario contenente 6 tartarughe di terra della specie "Testudo hermanni", il cui proprietario non aveva alcuna documentazione che attestava l'origine legale degli animali: "Si tratta - spiegano i militari in una nota stampa - di esemplari di specie autoctona sul territorio nazionale, diffusa essenzialmente in centro e sud Italia. Essa è protetta dalla Convenzione di Washington (Cites) e sottoposta ad un generale divieto di commercio e detenzione. La specie, molto diffusa in cattività, è gravemente minacciata in natura e, per questo, soggetta al massimo grado di protezione dalla Convenzione di Washington e dalla normativa nazionale. Ne è vietato il prelievo in natura ed ogni attività commerciale, salvo che per quegli esemplari la cui nascita in cattività sia stata certificata e documentata dall’autorità Cites (i carabinieri forestali)".

Al termine del controllo, un uomo è stato quindi denunciato per la gestione illecita dei rifiuti e per la detenzione illegale di esemplari tutelati dalla Convenzione di Washington.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i rifiuti, poi, si procederà meglio alla loro qualificazione perché possano essere avviati al debito e legale smaltimento a spese del proprietario dell'area. Le testuggini sono invece state sottoposte a sequestro d’iniziativa, convalidato dalla Procura della Repubblica di Novara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, coprifuoco in Piemonte dalle 23 alle 5: la nuova autocertificazione

  • Cambio dell'ora, torna quella solare: si dorme un'ora in più

  • Coronavirus, Conte ha firmato il Dpcm: bar e ristoranti fino alle 18, chiuse palestre e piscine

  • Novara, due risse sabato sera: una in centro e una in viale Kennedy

  • Filamenti bianchi sulla città: che cos'è la strana sostanza che cade dal cielo su Novara

  • "Da cinque giorni aspettiamo il risultato del secondo tampone", la storia di una famiglia novarese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento