menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La conferenza stampa di presentazione dei risultati dello studio

La conferenza stampa di presentazione dei risultati dello studio

Discarica di Ghemme, nessun rischio per la salute

Diffusi i dati di uno studio sulla mortalità nell'area della discarica. Analizzati tutti i decessi nella zona tra il 1980 e il 2013

"Vogliamo evitare allarmismi, perchè sono ingiustificati". Queste le parole del consigliere provinciale con delega all'ambiente Giuseppe Cremona durante la presentazione dello studio epidemiologico sulle zone limitrofe alla discarica di Ghemme.

Lo studio, realizzato dai ricercatori dell'univresità del Piemonte Orientale Lucio Antonio Palin e Christian Salerno, ha preso in esame le schede di morte di tutti i residente nelle zone di Ghemme e Cavaglio d'Agogna tra il 1980 e il 2013.

In totale sono stati presi in considerazione 1613 decessi nel comune di Ghemme e 1134 a Cavaglio. 

Secondo i dati raccolti e analizzati, l'area presa in esame può essere considerata, dal punto di vista sanitario, in linea con i dati di mortalità regionali. Quindi la discarica di Ghemme non è un pericolo per la salute.

"Abbiamo lavorato per 4 anni alla raccolta e all'analisi dei dati - ha spiegaro il presidente del Consorzio Medio Novarese Enrico Fasoli - per una spesa di 76mila euro. Ci sono solo due verifiche ancora in corso che riguardano 2 casi di leucemia e 5 di neoplasie epatiche, che pptrebbero essere in relazione e contaminazioni precedenti all'apertura della discarica, quando nella zona era stato interrato materiale nocivo.".

Durante la presentazione dei dati è stato anche sottolineato che non ci sono evidenze di contaminazione dell'acqua, anche perchè sotto la discarica con c'è la falda che rifornisce i due comuni.

Inoltre Arpa svolge continui monitoraggi: da questi è risultato che da quando il Consorzio è subentrato la situazione è migliorata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, fino a quando il Piemonte sarà in zona arancione?

Verbano Cusio Ossola

Baveno, chiusa la scuola materna per covid: bambini in quarantena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento