Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Divignano: in lutto per la morte del vice sindaco Antonio Raso

E' mancato ieri mattina Antonio Raso, attuale vice sindaco ed ex sindaco per due mandati. Aveva 64 anni ed era titolare insieme ai fratelli Gino e Maurizio di un'impresa edile

Il paese è in lutto per la morte del suo amato amministratore Antonio Raso, attuale vice sindaco e assessore ai lavori pubblici e al sociale nella giunta guidata dal sindaco Daniele Zanotto.

Raso è mancato domenica mattina a casa sua dove viveva con la moglie Antonietta, sposata nel 1976.

Persona molto amata e stimata dalla comunità divignanese, era stato eletto sindaco nel 2002 e riconfermato nel mandato successivo, fino al 2012, anno in cui ha passato il testimone all'attuale primo cittadino con la lista civica "Volontà e Progresso".

Nato a Lamezia Terme il 12 agosto del 1952, da giovane si era trasferito in paese fondando un'impresa edile. Era contitolare insieme ai fratelli Gino e Maurizio dell'impresa Raso Antonio & C, sita al proprio domicilio di Strada Privata Monte Rosa, che opera nel settore edile da oltre trent’anni offrendo servizi sempre efficienti e al passo con i tempi.

"Era malato da un po', stava facendo diverse analisi in giro per ospedali finchè la malattia non se l'è portato via - aggiunge Zanotto - non è facile parlare di lui, ci si conosceva da una vita, lascia un grande vuoto, era una persona ben vista da tutti".

La comunità lo ricorda come un vero, onesto amministratore, sempre disponibile con tutti.

Il funerale sarà celebrato domani, martedì 8 novembre, alle 14.30 nella chiesa parrocchiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Divignano: in lutto per la morte del vice sindaco Antonio Raso

NovaraToday è in caricamento