Don Massimo Maggiora è il nuovo parroco di Oleggio

Dal 1999 era coadiutore a Borgosesia. La nomina è stata annunciata con due lettere, del vescovo Franco Giulio Brambilla e del vicario generale don Fausto Cossalter

Don Massimo Maggiora, attualmente coadiutore a Borgosesia, è stato nominato dal Vescovo nuovo parroco della parrocchia dei SS. Pietro e Paolo a Oleggio.

La nomina è stata annunciata con due lettere, del vescovo Franco Giulio Brambilla e del vicario generale don Fausto Cossalter,  alle due comunità parrocchiali, lette durante le messe prefestive di sabato 11 e di domenica 12 aprile.

Don Maggiora, ha 41 anni ed è stato ordinato prete nel 1999. Ha svolto i suoi primi quindici anni di sacerdozio lavorando tra i giovani dell’oratorio della città valsesiana. Diventerà giuridicamente parroco il 1° settembre 2015, ma inizierà la sua presenza nella parrocchia di Oleggio già dalla fine del mese di luglio, per conoscere ed incontrare la comunità. Nel frattempo resterà a Borgosesia per concludere il cammino pastorale dell’anno con i ragazzi della parrocchia.

A Oleggio prende il testimone dai Padri Missionari del Sacro Cuore di Gesù.  A Borgosesia, nel prossimo anno pastorale, sarà mandato un sacerdote per sostituire don Maggiora.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, scuole chiuse e manifestazioni sospese a Novara: l'ordinanza del Comune

  • Coronavirus, tende da campo davanti al pronto soccorso di Novara

  • Coronavirus, tre casi probabili a Novara: famiglia in isolamento in ospedale

  • Coronavirus, in Piemonte un caso confermato: negativi gli altri 15

  • Incidente a Novara, è morto il bambino investito in corso Trieste

  • Coronavirus: "Le scuole a Novara riapriranno probabilmente mercoledì"

Torna su
NovaraToday è in caricamento