menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il cancello dell'abitazione di via Cavallari con i sigilli

Il cancello dell'abitazione di via Cavallari con i sigilli

Delitto della Bicocca, donna accoltellata in casa: oggi arriva il Ris di Parma

I tecnici cercheranno di capire come l'assassino sia entrato nell'abitazione di via Cavallari, a pochi passi dal carcere

É ancora un mistero l'identità dell'assassino di Maria Rita Tomasoni, la 52enne che mercoledì è stata aggredita con decine di coltellate nella sua abitazione di via Cavallari.

L'allarme era stato lanciato da una vicina: la vittima è stata trasportata all'ospedale Maggiore di Novara, dove è stata operata d'urgenza, ma non ce l'ha fatta.

I carabinieri non escludono alcuna pista: quello che è certo è che la porta d'ingresso non era forzata e che l'abitazione era in ordine, senza segni di colluttazione. Quindi è giallo su come sia entrato l'assassino.

Altra incognita è l'arma utilizzata, probabilmente un grosso coltello, che però non è ancora stato ritrovato. 

Toccherà al nucleo scientifico del Ris di Parma, atteso per oggi, sciogliere i dubbi sulla vicenda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento