rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca Borgo Ticino

Borgo Ticino, intossicata dal monossido di carbonio: 51enne ricoverata in ospedale

L'incidente è avvenuto nel pomeriggio di domenica a causa del malfunzionamento di un camino a legna. La donna è stata poi portata nella camera iperbarica della clinica I Cedri di Fara Novarese

Una donna di 51 anni è stata ricoverata nel pomeriggio di ieri, domenica 13 novembre, nella camera iperbarica di Fara Novarese a causa di un'intossicazione da monossido di carbonio.

L'incidente è avvenuto a Borgo Ticino. Secondo le prime informazioni, la causa dell'intossicazione sarebbe da attribuire al malfunzionamento di un camino a legna all'interno dell'abitazione della donna.

Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118, che hanno portato la donna all'ospedale di Borgomanero. Sottoposta ad accertamenti, le è stata rilevata un'elevata percentuale di monossido di carbonio nel sangue ed è stata pertanto trasferita alla casa di cura I Cedri di Fara Novarese, dove è stata sottoposta ad un trattamento di ossigeno terapia in regime di emergenza.

Il trattamento si è svolto senza complicanze e al termine della seduta la paziente è stata ricondotta all’ospedale di Borgomanero per il proseguimento delle cure del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo Ticino, intossicata dal monossido di carbonio: 51enne ricoverata in ospedale

NovaraToday è in caricamento