rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Cronaca Borgomanero

Molestava le passeggere dei treni della Novara-Domodossola: arrestato dai carabinieri

Numerose le denunce raccolte negli ultimi mesi dai militari, a cui diverse donne si erano rivolte per segnalare gli episodi di molestie, che avvenivano nei pressi delle stazioni della tratta

Molestava le passeggere dei treni della Novara-Domodossola, che avvicinava nei pressi delle stazioni tra Omegna e Novara. I carabinieri lo hanno arrestato per violenza sessuale aggravata, atti persecutori e atti osceni.

Le indagini dei militari sono partite in seguito a numerose denunce presentate da diverse donne, che nei mesi scorsi si sono rivolte ai carabinieri di Borgomanero per segnalare episodi di molestie, subiti spesso nelle vicinanze delle stazioni lungo la tratta ferroviaria. 

L'arresto è stato eseguito nei giorni scorsi: a finire in manette, un uomo di origine nigeriana, domiciliato nel novarese, ma di fatto senza fissa dimora. Secondo quanto ricostruito dai militari dell'Arma, l'uomo utilizzava i treni della tratta Novara-Domodossola per spostarsi tra i comuni della zona, dove era solito chiedere l'elemosina.

I carabinieri hanno invitato "a segnalare presso le proprie caserme o al numero di emergenza 112 ogni reato o episodio riconducibile alla violenza di genere e ai reati a sfondo sessuale. Per il contrasto a questo odioso fenomeno l'Arma della Compagnia di Arona dispone, oltre che di personale formato per affrontare la delicata materia, anche di una stanza apposita per poter accogliere le vittime nel massimo della tutela, realizzata in seno al progetto 'Una stanza tutta per sé' con il contributo di Soroptimist International d'Italia, Club Alto Novarese".

Continua a leggere su NovaraToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestava le passeggere dei treni della Novara-Domodossola: arrestato dai carabinieri

NovaraToday è in caricamento