Rivoluzione nella viabilità del centro: torna il doppio senso in Baluardo Quintino Sella

Dal 1° aprile. La decisione del Comune per tentare di diminuire il traffico su largo Don Minzoni e viale Dante

Il doppio senso di marcia sarà ripristinato per un periodo sperimentale di tre mesi - Foto di archivio

Cambia la viabilità del centro a Novara: il Comune ha infatti deciso di ripristinare il doppio senso di marcia in Baluardo Quintino Sella. La decisione è stata presa dalla Giunta lo scorso 20 marzo: il doppio senso sarà attivo dal 1° aprile, per un periodo sperimentale di tre mesi, sul tratto del baluardo tra via Pier Lombardo e piazza Cavour.

"Il provvedimento - ha spiegato l’assessore alla Mobilità Silvana Moscatelli - è stato dettato dalle considerevoli pressioni di traffico che insistono su largo Don Minzoni e viale Dante, pressioni che hanno origine dai flussi che provengono sia da corso Torino e via Biglieri, sia anche da via Andrea Costa. Inoltre presso i nostri uffici erano pervenute negli scorsi mesi numerose richieste da parte dei residenti di via Antonelli e di vicolo Santa Chiara che sollecitavano la possibilità di accedere in via Antonelli dal Baluardo Quintino Sella, evitando così un percorso tortuoso all'interno del centro storico".

Dal 1° aprile sarà quindi eliminata la telecamera per il controllo elettronico della corsia degli autobus che era stata posizionata sperimentalmente alla fine del mese di gennaio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Novara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mauro Icardi e Wanda Nara comprano casa a Galliate

  • Coronavirus, dal 3 giugno niente più mascherina obbligatoria all'aperto in Piemonte

  • Le spiagge più belle del Lago D'orta

  • Tragedia a Romagnano Sesia, 22enne annegato nel Sesia

  • Coronavirus, +57 positivi in Piemonte: stabile la situazione a Novara, ma c'è un decesso

  • Tragedia a Cerano, i vigili del fuoco entrano in casa e trovano un 58enne morto

Torna su
NovaraToday è in caricamento