Cronaca

Momo, vendevano cocaina ai ragazzini del paese: arrestati due spacciatori

I carabinieri sono risaliti ai clienti controllando i cellulari

Vendevano cocaina e hashish ai ragazzi del paese. Per questo sono finiti in manette E.T.T. e H.H., entrambi di origine marocchina.

I carabinieri di Momo lo scorso 25 ottobre hanno notato i due in una zona periferica che si comportavano in modo sospetto. Alla vista dei militari che stavano per procedere al controllo i due sono fuggiti, scappando per le campagne. I carabinieri sono riusciti a raggiungerli e a fermarli: al momento della perquisizione i presunti spacciatori però non avevano droga con loro. Così è iniziata un'indagine che ha portato, grazie ai telefoni cellulari, a risalire a otto giovani di Momo, che hanno ammesso di essere clienti degli spacciatori, da cui compravano principalmente cocaina. I due si trovano ora in carcere a Novara, mentre gli otto giovani, sia minorenni che maggiorenni, sono stati segnalati come assuntori di stupefacenti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Momo, vendevano cocaina ai ragazzini del paese: arrestati due spacciatori

NovaraToday è in caricamento