Vede la polizia e cerca di scappare: aveva 10 grammi di marijuana negli slip

L'uomo ha cercato di allontanarsi in bici ma ha attirato l'attenzione degli agenti

Ha visto gli agenti e ha cercato di allontanarsi, ma è stato notato e fermato.

Un 30enne di origine straniera, risultato poi irregolare in Italia, era fermo in viale Sant'Anna a Verbania, nella zona dove la polizia sta effettuando in queste settimane controlli specifici per il contrasto allo spaccio di stupefacenti. L'uomo, alla vista delle divise, ha cercato di andare via in bici, ma così facendo ha attirato l'attenzione su di sè. Gli agenti lo hanno fermato e hanno notato che era molto nervoso, così lo hanno portato in Questura, dove è stato perquisito: negli slip aveva oltre 10 grammi di marijuana. Con sè aveva anche circa 100 euro in banconote di piccolo taglio, possibili proventi dello spaccio. Per lui è stato disposto il decreto di espulsione dal Paese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Cirio: "Piemonte in zona arancione", ma gli ospedali sono al limite e non si fanno tamponi agli asintomatici

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, l'ospedale Maggiore di Novara deve aprire un nuovo reparto di terapia intensiva

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus: +2641 casi in Piemonte, a Novara ricoveri in risalita

  • Coronavirus, all'ospedale di Novara 238 ricoverati e 5 decessi

Torna su
NovaraToday è in caricamento