rotate-mobile
Cronaca

Novara, Epinova Biotech vince il premio "Gaetano Marzotto"

La start-up della Scuola di Medicina vince 100mila euro grazie all'invenzione di Epigel. 912 idee partecipanti da tutta Italia

Epinova Biotech srl è tra le imprese innovative che ieri, 28 novembre, hanno vinto l’edizione 2013 del premio intitolato a "Gaetano Marzotto".

All’impresa novarese sono stati assegnati i 100mila euro del "Premio per una nuova impresa sociale e culturale" grazie all’invenzione di idrogel bioattivi capaci di sviluppare sostituiti epiteliali a uso sanitario per la cura di ulcere e ustioni. Epinova Biotech srl è uno spin-off della Scuola di Medicina dell’Università del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro" sviluppatosi nell’Incubatore di impresa del polo di innovazione di Novara Enne3, con sede a Novara.

Può contare su un ampio range di competenze: un professore di anatomia umana (Filippo Renò, Ceo della società), un docente (Vincenzo Rocchetti) e un ricercatore (Mario Migliario) entrambi medici specialisti in chirurgia odontostomatologica, un esperto in scienze dei materiali (Davide Aragno) e un biologo (Manuela Rizzi) post-PhD.

L’esperienza del team nel campo dell’ingegneria tissutale, della scienza dei materiali e nella pratica clinica ha portato alla creazione di Epigel, un substrato biocompatibile e bioattivo per il trattamento della pelle danneggiata, applicabile sia in campo sanitario (cura di ulcere ed ustioni) sia cosmetico.

Il premio "Gaetano Marzotto" (montepremi complessivo di 800mila euro) è uno dei maggiori riconoscimenti per le start up in Italia. L'appuntamento del premio "Gaetano Marzotto” ha ottenuto una partecipazione che sfiora il migliaio di progetti, 912 per l’esattezza, provenienti da tutta Italia, con Veneto (142) e Lombardia (136) in testa per adesioni. A seguire, il Lazio (98 proposte) e a pari merito, Puglia e Sicilia con oltre 60 start up ciascuna.

Promosso e ideato dall’Associazione Progetto Marzotto, il concorso intende creare le condizioni per un cambio di paradigma, sostenendo la nascita di nuova impresa in Italia, fondata sul connubio tra capacità imprenditoriale e visione sociale sull’esempio di quanto fece nella prima metà del secolo scorso Gaetano Marzotto, inventore del welfare integrato aziendale e fondatore a Valdagno della "città sociale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, Epinova Biotech vince il premio "Gaetano Marzotto"

NovaraToday è in caricamento