Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Borgomanero: estradato dal Brasile il latitante Gianluca Medina

L'uomo era fuggito ad aprile dello scorso anno per evitare il carcere. Nel luglio 2015 era stato arrestato in Brasile

Il governo brasiliano ha concesso l'estradizione a Gianluca Medina, il latitante borgomanerese che nell'aprile 2015 era fuggito all'estero per evitare il carcere.

Medina era stato arrestato nel luglio dello scoro anno a Jijoca de Jericoacoara, dove si era nascosto con la famiglia poiché colpito dal provvedimento emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Novara, dovendo espiare anni 6, mesi 4 e giorni 24 di reclusione per violazione delle legge sugli stupefacenti, ricettazione, e detenzione di armi relativamente a reati commessi in Lombardia e Piemonte. L'uomo è inoltre accusato di aver commesso diverse rapine, per alcune delle quali è già stato condannato dal Tribunale di Novara.

In attesa dell'estradizione da più di un anno, ora dovrà scontare le condanne pregresse e subire altri due processi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgomanero: estradato dal Brasile il latitante Gianluca Medina

NovaraToday è in caricamento