rotate-mobile
Cronaca

Evasione fiscale da oltre 1 milione: nei guai imprenditore cinese

L'uomo, responsabile di un'attività commerciale con sede a Biella, avrebbe omesso di dichiarare i ricavi di due anni di attività, "dimenticandosi" di versare l'Iva per oltre 50mila euro

Aveva omesso di dichiarare un milione e mezzo, i ricavi di due anni di attività, non versando Iva per oltre 50 mila euro.

A finire nel mirino della Guardia di Finanza, un imprenditore cinese residente a Torino, amministratore di una attività commerciale all'ingrosso e al dettaglio con sede a Biella. La scoperta dell'evasione nel corso di un controllo eseguito presso un cliente dell'imprenditore cinese.

(Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasione fiscale da oltre 1 milione: nei guai imprenditore cinese

NovaraToday è in caricamento