Borgolavezzaro, truffatori in divisa da carabinieri rapinano un anziano

L'uomo li ha fatti entrare in casa credendo fossero militari

Avevano una divisa simile a quella dei carabinieri, così l'anziano che se li è trovati sulla porta di casa non si è insospettito e li ha fatti entrare.

É successo a Borgolavezzaro: i due si sono presentati a casa dell'uomo e hanno detto di dover controllare l'abitazione, visto che nella zona c'erano stati diversi furti. L'anziano si è fidato delle loro divise e li ha fatti entrare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mentre uno dei due parlava con il pensionato, l'altro ha fatto il giro della casa per "controllare" che tutto fosse a posto. Poi hanno salutato e si sono allontanati. Una volta che i due sono andati via l'anziano si è accorto che non aveva più i contanti che teneva nell'abitazione e ha chiamato i veri carabinieri, che hanno raccolto la denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • É morto Marco Tancini, il motociclista 32enne grave dopo un incidente

  • Trecate, ancora lite e sangue in vicolo Bordiga

  • Morto all'ospedale Maggiore il motociclista di 29 anni ferito nell'incidente a Suno

  • Autostrada A4: si sente male in auto e muore

  • Maltempo: violenti nubifragi, strade e cantine allagate nella Bassa Novarese

  • Il Lago d'Orta set di una serie tv tedesca: si cercano comparse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento