Galliate: famiglia intossicata dal monossido di carbonio

In ospedale sono finite 5 persone: mamma, papà e i tre figli. Non sono gravi

I 5 sono stati portati a Fara, per un trattamento di ossigeno terapia in camera iperbarica - Foto di repertorio

Paura per una famiglia intossicata dal monossido di carbonio a Galliate.

E' successo nella serata di ieri, martedì 5 novembre, al villaggio Kennedy. A finire in ospedale, 5 persone di origine egiziana: mamma, papà e i tre figli minorenni.

Soccorsi dal 118, chiamato dopo che il padre ha perso conoscenza, sono stati prima portati all'ospedale di Novara, poi alla casa di cura I Cedri di Fara, per un trattamento di ossigeno terapia in camera iperbarica in regime di emergenza. 

Questa mattina, mercoledì 6 novembre, sono ritornati al Maggiore. Non sarebbero in gravi condizioni.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, scuole chiuse e manifestazioni sospese a Novara: l'ordinanza del Comune

  • Coronavirus, tende da campo davanti al pronto soccorso di Novara

  • Coronavirus, in Piemonte un caso confermato: negativi gli altri 15

  • Incidente a Novara, è morto il bambino investito in corso Trieste

  • Bambino investito a Novara: gravissimo in ospedale

  • Incidente mortale in corso Trieste, il piccolo Achraf travolto da una moto mentre era in bicicletta

Torna su
NovaraToday è in caricamento