menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Federico fuori da scuola

Federico fuori da scuola

Medie ancora chiuse in Piemonte, a Novara Federico segue le lezioni fuori da scuola

Lo studente frequenta il Duca D'Aosta: "Si può fare shopping ma non posso andare a scuola, non è giusto"

"Non mi sembra giusto che stiamo a casa, si può andare a fare shopping, ma io non posso andare a scuola. Oggi le scuole hanno riaperto e noi siamo a casa. Anche in Lombardia, dove la situazione è più difficile rispetto al Piemonte, sono tornati in classe". Questa mattina, lunedì 30 novembre, Federico, che frequenta la 2B della scuola media Duca D'Aosta, ha deciso di andare a scuola lo stesso. Si è seduto sulla panchina davanti all'ingresso, ha appoggiato il suo zaino e ha estratto il pc per seguire le lezioni a distanza.

Nonostante la regione Piemonte sia passata in zona arancione con quindi la possibilità per le seconde e le terze medie di tornare in classe, il governatore Cirio ha scelto di tenerle chiuse fino alle vacanze. E Federico di questa decisione non è contento: "Mi manca tanto la scuola, non vedo i miei compagni dall'ultimo decreto e, essendo fermo anche lo sport, non posso vederli neanche in quella circostanza". Secondo lo studente novarese è molto meglio essere in classe: "E' anche più facile lavorare a scuola, si sta in compagnia, lavorare da casa è pesante".

Questa mattina ha seguito dal baluardo la lezione di Aritmetica, alle 8.50, "la prof mi ha chiesto come mai fossi lì e poi abbiamo iniziato la lezione", poi Educazione fisica che però è saltata, poi ora buca, Tecnologia e infine Grammatica/Italiano.

Federico ha comunicato la sua decisione ai compagni, "ma , mi hanno detto che sarebbe stato inutile. Io spero invece qualcuno mi possa ascoltare. Vorrei tornare in classe prima di gennaio, credo sarà difficile, ma io ci voglio provare!". I suoi genitori invece lo hanno incoraggiato apprezzando molto il suo gesto.

Non sa ancora bene cosa vuole fare da grande Federico, ma predilige le materie scientifiche: "Magari diventerò fisico, o chimico, ci devo ancora pensare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Verbano Cusio Ossola

Baveno, chiusa la scuola materna per covid: bambini in quarantena

Attualità

Coronavirus, in Piemonte si potrà fare visita ai pazienti ricoverati in ospedale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento