rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca

Freddo in Piemonte: ghiaccio effetto neve e minime fino a -11

Il fenomeno della galaverna, che sta interessando da qualche giorno anche Novara, durerà ancora uno o due giorni. Secondo i metereologi, da venerdì 20 gennaio le temperature aumenteranno sensibilmente in tutta la regione

Nonostante un timido accenno di sole di questo pomeriggio, martedì 17 gennaio, la città di Novara è tornata ad essere coperta di nebbia e ghiaccio.

Tutto il Piemonte, comprese città e campagne, da qualche giorno è coperto da un ghiaccio che sembra neve.

Si tratta del fenomeno della galaverna che, secondo i metereologi dell' Arpa del Piemonte, dovrebbe durare fino a tutta la giornata di giovedì 19 gennaio e parte di quella di venerdì 20, quando sono previsti un innalzamento della pressione e l'arrivo del fohn, con diverse precipitazioni sui confini.

In queste ore, le temperature sono molto basse in tutta la pianura padana e in tutto il Piemonte, le minime sono arrivate fino ai -11° registrati la notte scorsa nel novarese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Freddo in Piemonte: ghiaccio effetto neve e minime fino a -11

NovaraToday è in caricamento