A piedi sulla A4 armato di un coltello, fugge nei campi alla vista della polizia: fermato

Dopo una giornata di ricerche le forze dell'ordine sono riuscite a fermare l'uomo

Foto Andrea Marangon

E' stato fermato, dopo una giornata di ricerche, l'uomo che era stato visto vagare a piedi, prima in autostrada e poi tra i campi e la zona di Pernate, armato di un coltello.

Sulle sue tracce si erano messi polizia e carabinieri. L'uomo era stato notato da una pattuglia della polizia stradale a piedi sulla A4 e alla vista degli agenti era scappato nei campi adiacenti all'autostrada.

Si tratta di un rifugiato politico di 36 anni. L'uomo, cittadino afgano, è stato arrestato nella mattinata di oggi, giovedì 17 ottobre, a Pernate: è stato trovato dalle forze dell'ordine sotto ad un camper, nel cortile di un'abitazione. Per lui le accuse sono quelle di resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di armi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, maxi rissa in piazza Martiri: volano sedie e bicchieri

  • Novara, forte temporale con grandine su città e provincia

  • Novara, si sente male e muore nel parcheggio del centro commerciale di Veveri

  • Arona: ha un malore mentre è a scuola, morto studente di 17 anni

  • Coronavirus, casi positivi all'Ipsia Bellini: scuola chiusa per due settimane

  • Novara, è morta a 69 anni la pediatra Giuseppina Luoni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento