11 febbraio: al Villaggio Dalmazia la Fiaccolara del Ricordo

Nella serata di sabato 11 febbraio, come organizzato, si è svolta a Novara la fiaccolata in occasione del Giorno del Ricordo. Gli organizzatori vogliono ringraziare tutti i partecipanti a questo evento

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Nella serata di sabato 11 febbraio, come organizzato, si è svolta la fiaccolata in occasione del Giorno del Ricordo.

Il corteo è partito alle ore 18, e ha percorso silenziosamente le vie del quartiere Villaggio Dalmazia guidato da un tricolore, dalle bandiere di Istria-Fiume-Dalmazia e da un tamburo che ne scandiva il passo.

Circa 70 persone di tutte le età hanno sfilato portando una fiaccola, accompagnate dal saluto degli abitanti del quartiere che, con dei lumini alle finestre, davano il loro contributo alla commemorazione.

Dopo aver percorso Via Belluno, Via Tolmezzo, Via Udine, Via Redipuglia, il corteo si è fermato davanti alla targa che ricorda tutti i morti di quelle terre e gli esuli che dovettero fuggire dalla ferocia partigiana.

Qui è stata depositata una corona di fiori e tenuto un minuto di silenzio in onore di tutti i nostri fratelli che hanno sofferto. La manifestazione si è poi sciolta silenziosa e composta come durante il suo svolgimento.

Con la presente, gli organizzatori vogliono ringraziare tutti i partecipanti a questo evento che hanno voluto, nonostante il freddo, essere presenti in questo giorno; i nostri concittadini del villaggio Dalmazia che ci hanno fatto sentire il loro abbraccio con i loro saluti e i lumini alle finestre; le Forze dell'Ordine per la collaborazione nella gestione del percorso; gli operatori della carta stampata che hanno dato spazio a questo evento.

Un grazie a tutti quelli che ancora credono nel bisogno di Giustizia.
Perchè la Verità non potrà mai essere infoibata.

Torna su
NovaraToday è in caricamento